Villa Isnard detta la casa degli Addams

Villa Isnard, attualmennte disabitata, il proprietario Emilio Isnard vive a Nizza, si trova in via Sant’Ilario, non la si può non notare quando, usciti dalla superstrada FiPiLi, ci si immette sul cavalcaferrovia che porta nel centro di Cascina, basta volgere lo sguardo leggermente a sinistra per vedere la villa dell’architettura anomala almeno per quanto riguarda lo stile imperante in Toscana ed in Italia in generale.

La villa venne edificata nei primi anni del XX secolo per volere di una ereditiera francese Maria Isnard, che vi abitò dopo aver sposato nel 1892 il medico fiorentino Aurelio Bianchi. Furono molte le famiglie nobili pisane e di mezza Europa che frequentavano la villa. Fra questi anche il giovane pioniere dell’aviazione Giuseppe Cei, il quale fu avviato agli studi dalla famiglia Bianchi e da alcuni ritenuto l’amante della signora.

Una villa così particolare dal punto di vista architettonico non poteva non stuzzicare storie di fantasmi: la leggenda narra che i coniugi Bianchi-Isnardavevano avuto una bambina, Anna, morta a soli cinque anni con il fantasma rimasto inprigionato all’interno della casa. Si dice anche che tra le foglie di un albero di castagno, situato nella adiacente Villa Bianchi, si trovi lo spirito di un vicino parente della proprietaria, il quale è solito terrorizzare fino la morte chi si trova a passar di lì. Ed infine tra Villa Isnard e Villa Bianchi è stato creato un muro divisorio che magicamente è stato distrutto dopo solo un giorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...